15 Dic

La cartomanzia deve essere Chiara. Parola di cartomante

Cartomanzia ChiaraOggi vi parlo di una persona e del suo modo di intendere la cartomanzia. Lei si chiama Chiara ed ha da poco creato un sito web per promuovere il suo lavoro. Abbiamo fatto una lunga chiacchierata al telefono da cui ne è uscita l’intervista che segue. Spero che vi piacerà, buona lettura.

Intervista a Chiara

D. Ciao Chiara, benvenuta su Cartomanzia Professionale. Parto subito con una curiosità: Chiara è il tuo vero nome?

R. Ciao Leo, grazie per l’ospitalità. No, il mio nome all’anagrafe è un altro. Chiara è il nome che da sempre uso quando lavoro, in privato e in pubblico.


D. Perché Chiara?

R. Mi è sempre piaciuto. Chiara è come la luce, è freschezza, bellezza, semplicità.. onestà! Mi ci vedo, è un nome bellissimo che avrei voluto avere, così alla prima occasione me lo sono dato da sola (n.d.r. ride).


D. Cosa intendi per cartomanzia chiara?

R. Non ho avuto una nonna che mi insegnasse le carte, o una vecchia zia, ho imparato da sola, da ragazza. Il primo mazzo era dei tarocchi, ma non ci capivo molto. Poi ho incontrato le sibille e più avanti ancora i tarocchi, che ho approfondito tanto. Alla fine ho amato le carte, che mi hanno tenuto compagnia e guidato, ma le ho amate più per un mio rapporto personale e non perché ne sono rimasta schiava. Penso che la risposta delle carte debba essere semplice e comprensibile. So che la vita a volte è ingarbugliata, ma se come cartomante faccio le carte a una persona, allora devo aiutarla, e quindi devo avere questa capacità di interpretazione e di sintesi. Fare “cartomanzia chiara” significa non complicare quello che le carte ci dicono, per l’appunto in modo chiaro. Se pesco nel torbido, se allungo il brodo, se complico la situazione allora non sono una brava cartomante.


D. Cosa rappresenta il logo?

R. Il logo è stata una sorpresa dei ragazzi che mi hanno fatto il sito. Sul nome non c’erano dubbi, perché doveva essere per forza cartomanzia chiara, non avrei accettato nulla di diverso dal mio nome.. che è anche la mia essenza, è ciò in cui credo. Gli avevo detto della luna, che sento sempre vicina perché in fondo sono una inguaribile romantica, e niente altro. Poi, con mia grande sorpresa, mi hanno proposto questo logo, che mi è piaciuto tantissimo! Dentro c’è anche l’occhio di Rà o Horus come vogliamo chiamarlo.. insomma, un gran bel logo!


R. Cosa ti ha spinto a creare il sito?

D. Fino a 4 anni fa facevo un altro lavoro, che non c’entrava nulla con le carte. Ho perso quel lavoro e mi sono reinventata, ma è stato tutto casuale. Una sera, a casa di una mia amica, è venuto fuori un mazzo di tarocchi ed ho letto le carte a tutti. A fine serata, mi presero in disparte due amiche e insistettero moltissimo per darmi 200 euro, che non volevo prendere in nessun modo ma che alla fine accettai. Quei soldi mi aiutarono. Era un periodo difficile, ma ebbi da quell’episodio l’intuizione che avrei potuto servirmi di qualcosa che sapevo fare, leggere i tarocchi, per dare sollievo alle persone e allo stesso tempo guadagnare qualcosa. È così che sono diventata una cartomante professionista, senza accorgermi di nulla, nel giro di poche settimane. Poi clienti privati, tanti, qualche sporadica collaborazione, ma principalmente privati e di persona. Poi il covid ha cambiato tutto, anche se già da un paio di anni pensavo ad un sito web che mi aiutasse a fare le carte a distanza, perché ormai le persone si sono abituate e anche qualche mia cara amica già si faceva fare i tarocchi al telefono. Allora mi sono guardata in giro, anche grazie a te ho scoperto Sito Web Perfetto (n.d.r. è il nome dell’agenzia che ha realizzato il sito di Chiara e quello di Cartomanzia Professionale), e mi hanno messo in piedi il sito www.cartomanziachiara.com in pochi giorni.


R. Nasce cartomanziachiara.com: cosa ha questo sito di unico rispetto agli siti di cartomanzia?

D. I siti di cartomanzia si somigliano un po’ tutti. Poi c’è il gusto personale, la facilità d’uso, ma alla fine contano le persone che ci lavorano. I clienti che mi chiamano, e che chiamano le persone che lavorano con me, lo fanno perché si fidano di me e del mio modo di intendere la cartomanzia. Spero di non averti deluso con questa risposta.


Non mi hai deluso. Grazie a Chiara di cartomanziachiara.com, con cui ho fatto una delle interviste più piacevoli degli ultimi mesi. Insieme abbiamo parlato di tante cose, tra cui un progetto molto simpatico per fine 2020/inizio 2021, che mi ha pregato di non svelare prima del tempo. Ma ne sentiremo presto parlare.

In bocca al lupo a Chiara, alla prossima.

Related Posts

Leave A Comment